Salta al contenuto
Rss




Il tratto del Ticino che attraversa il territorio di Marano presenta una grossa ansa che abbraccia l'abitato di Castelnovate in territorio lombardo. Le acque in questo punto hanno sempre permesso un agevole guado, per cui sin dai secoli passati in località Zendone è stato presente un porto natante. I primi documenti che lo testimoniano risalgono al 1389 e nel 1428 un editto del Governo Milanese intima l'esclusivo utilizzo dei tre porti di Sesto, Castelnovate e Galliate; dal 1567 al 1756 appartiene alla famiglia Visconti. Nella mappa del 1747 il porto natante è ben segnalato e ciò prova l'importanza strategica territoriale di Marano, unico punto di attraversamento del corso d'acqua tra Oleggio e Castelletto Ticino.
Il porto natante nel XIX secolo era costituito da alberi di legno di rovere alti 10 metri, conficcati nel terreno, per circa tre metri, sulle due sponde opposte, collegati da una fune con argano che trascinava il battello costituito da due navi, con timone, accoppiate. Nel 1901 l'Amministrazione comunale denuncia la Società Lombarda che, con la costruzione del nuovo stabilimento di Società Elettrica a Vizzola Ticino, rendendo impossibile la navigazione del traghetto. Solo mediante numerosi lavori di dragaggio e sistemazione del fondo, nonchè la costruzione di lunghi pontili, si mantenne agibile il porto natante.
Tra le due guerre esso serviva alla popolazione di Marano per recarsi sulla sponda opposta, a Somma Lombardo per prestare lavoro. Durante il secondo conflitto mondiale fu costruito sul Ticino dai tedeschi un ponte in legno che fu distrutto in parte dai bombardamenti e successivamente dalla piena del fiume.
Adiacente al porto natante, sin dal 1838, era presente l'edificio della Regia Dogana di proprietà del demanio; era costituito da un corpo a pianta rettangolare, con porticato aperto e torretta centrale, e qui venivano sdoganate le merci trasportate dal traghetto del porto natante. Oggi è di proprietà privata per uso residenziale.




Inizio Pagina Comune di MARANO TICINO (NO) - Sito Ufficiale
Via Sempione n.40 - 28040 MARANO TICINO (NO) - Italy
Tel. (+39)0321.923022 - Fax (+39)0321.923108
Codice Fiscale: 00280280033 - Partita IVA: 00280280033
EMail: segreteria@comune.maranoticino.no.it
Posta Elettronica Certificata: info@pec.comune.maranoticino.no.it
Web: http://www.comune.maranoticino.no.it


|